Come purtroppo sappiamo, il nostro è uno dei Paesi a maggiore rischio sismico del Mediterraneo in termini di perdite umane, danni strutturali e costi generali attesi dopo ogni evento.

Ciononostante, dati dell’Ania (Associazione Nazionale fra Imprese Assicuratrici) indicano che in Italia è ancora scarsamente limitata la diffusione di polizze assicurative contro eventi catastrofali tra cui il terremoto (si stima che solo il 2% delle abitazioni e il 45% delle imprese lo sia).

Per questo motivo Assifarma, che da molti anni lavora a fianco dell’Associazione di Categoria, ha studiato e messo a punto una polizza assicurativa a tutela di tutte le Farmacie associate a Federfarma, in grado di coprire da eventuali danni sul contenuto causati da qualsiasi fenomeno catastrofale, tra cui il terremoto.